top of page

ABOUT ICONOCLASTIC

Iconoclasta  s. m. e f. [dal gr. biz. είκονοκλάστης, comp. di εκών -όνος «immagine, icona» e -κλάστης dal tema di κλάω «rompere»] (pl. -i). 1. Seguace, sostenitore dell'iconoclastia. 2. fig. Chi esercita una critica demolitrice e sovversiva nei confronti dei principi, delle idee, delle tradizioni che regolano la società.  

 

ICONOCLASTIC è un progetto che rielabora un classico della cultura artigianale Italiana come la porcellana e lo reinventa secondo forme e icone appartenenti alla contemporaneità con la volontà apparente di farne un "oggetto di culto”.
Ha una matrice fortemente eclettica e rielabora stimoli provenienti dalla moda, dalla musica, dalla cultura visiva contemporanea in genere, modellandoli su una base classica: avanguardia e tradizione mescolate insieme.
 
Autori del progetto sono le due menti creative di Daamstudio, studio di design veneto che opera da diversi anni sia in Italia che all’estero.
In ICONOCLASTIC riversano l’esperienza maturata in anni come brand designer & direttori artistici per industrie creative e culturali. Il loro immaginario visivo, forgiato attraverso il know how acquisito nel lavoro, viene trasportato in una collezione di oggetti dall’alto impatto visivo e fortemente simbolici, modellati da una realtà operante da decenni nell’ambito delle porcellane artistiche e quindi portavoce dell’alto artigianato italiano.
Brushes.jpeg
potrait_small.jpg

ICONOCLASTIC • ICNCLSTC  ICONOCLASTIC • ICNCLSTC   ICONOCLASTIC 

SOSTENIBILITÁ

Essere sostenibili nell’epoca odierna è un requisito a priori. Iconoclastic nasce come un progetto ideale, cosciente e rispettoso dei valori legati all’uomo e all’ambiente. Lo fa partendo dalla materia prima: l’argilla.  

Materiale povero e nobile allo stesso tempo, frutto puro della terra che grazie all’acqua, prima, e al fuoco poi, si modella e stabilizza in un elemento solido prezioso ma fragile. Non ci sono interferenze inquinanti in questo processo: solo le mani sapienti di artigiani che prima modellano il caolino, poi lo cuociono per mezzo dello stampo in gesso e infine dipingono con pigmenti naturali. È un processo antico, risalente alle origini dell’uomo, perfezionatosi intorno al ‘700 con le varie scuole ceramiche e tramandato di generazione in generazione: ecco perchè solo laboratori artigiani esperti possono affrontare questa lavorazione.

HANDCRAFTED IN ITALY

ICONOCLASTIC ha scelto di affidare la realizzazione dei suoi oggetti ad un’ azienda con un profondo heritage nella produzione del Capodimonte e, nello specifico, alle mani dello scultore Luciano Cazzola che vanta un’esperienza cinquantennale nel campo.

Una realtà ben inserita nel tessuto artigianale dell'area di Nove (VI), specializzato nella produzione ceramica.

Un modo questo per rafforzare l’imprenditoria locale e perpetuare tradizioni altrimenti destinate a dissolversi nella furia innovatrice dei tempi.

IMG_20210727_105709.jpg

IL TEMPO

Ultimo requisito, nell’ottica di un’etica sostenibile è il ruolo del tempo: in quest’epoca frenetica, fatta di produzione forsennata, noi ci fregiamo di creare oggetti “lenti”, dove il tempo di attesa per la loro realizzazione sia un valore aggiunto e non una discriminante. Ogni “pezzo” infatti  richiede una lavorazione adeguata regolata sulle esigenze della materia prima e sui ritmi dell’uomo, non delle macchine. Inoltre la produzione avviene su ordinazione e in tiratura limitata, in modo da non sovraccaricare un mercato già saturo di prodotti. Oggetti lenti, perché ogni pezzo è desiderato e aspettato, e infine destinato a durare e ad essere tramandato.

Vogliamo immaginare che chi acquista un pezzo ICONOCLASTIC sia consapevole di questi valori e se ne faccia a sua volta carico, nell’ottica di contribuire, con l’acquisto consapevole, a rendere questo mondo un posto migliore.

IMG_0852.jpg
logo_INC_edited_edited_edited_edited_edited.png
bottom of page